Iscriversi all’Università è una scelta importante che deve essere assunta con giudizio. Rispetto alla vita nella scuola superiore cambiano molte cose: la frequenza delle lezioni non è obbligatoria (almeno qui a Economia), non ci sono interrogazioni o compiti in classe e l’unico momento di verifica della preparazione è l’esame alla fine del corso.

All’inizio c’è una sensazione di grande libertà, ma è importante che gli studenti dimostrino la maturità acquisita con il diploma, divenendo autonomi nella gestione della loro agenda e dello studio.

Gli anni dell’Università sono per molti gli anni più belli della propria vita, ma molti studenti non riescono a superare il primo anno e la ragione principale risiede proprio nell’incapacità di gestire questo passaggio della vita universitaria, ricca di soddisfazioni ma anche molto impegnativa.

Qui trovi un breve vademecum pensato per le Matricole DIEC per aiutarle ad ambientarsi in questa nuova realtà. Il vademecum contiene informazioni e collegamenti sui servizi fondamentali a tua disposizione.