Info Azienda: Attivazione tirocini extracurriculari post laurea in Liguria

Possono svolgere un tirocinio extracurriculare formativo e di orientamento i laureati che abbiano conseguito la laurea da non oltre 12 mesi, nonché coloro che abbiano conseguito un titolo di master, dottorato di ricerca o specializzazione. Per approfondimenti si veda la Disciplina Regionale Tirocini Formativi e di Orientamento (delibera 1186 del 28/12/2017).

Attivare un tirocinio in Liguria

Per attivare un tirocinio extracurriculare post laurea in Liguria occorre compilare il Modulo Aziende in ogni sua parte, unitamente all'Autodichiarazione del Soggetto Ospitante.
Entrambi i moduli, compilabili e reperibili sulla pagina Tirocinio extracurriculare - sede Regione Liguria del sito UniGe, dovranno essere inviati all'Ufficio Tirocini all'indirizzo stage@economia.unige.it.

La Convenzione è soggetta ad imposta di bollo ai sensi dell’art. 2, c.1 del DPR n° 642/72 con onere a carico del soggetto ospitante. Le ONLUS, ai sensi dell'art. 17 del D.Lgs 460/97 sono esenti dall'imposta di bollo. La ONLUS deve comunicarlo al referente per i tirocini al momento dell’invio del file.xls.

Per i tirocini attivati in favore di laureati è necessario effettuare, entro le 24 antecedenti l'inizio del tirocinio, comunicazione telematica UNILAV da trasmettere all'Ufficio Tirocini.

Il tirocinio può durare da due a sei mesi, non meno, non più (proroghe comprese)

Il soggetto ospitante ha l’obbligo di erogare un’indennità di tirocinio del valore di almeno 500.00 € lordi mensili o 400,00 lordi mensili se sommati ad un rimborso spese di un valore superiore a € 100,00 (come rimborso valgono anche i buoni pasto)

Attivare un tirocinio fuori regione

È possibile attivare tirocini in altre regioni attenendosi alla normativa della regione ospitante e adeguando di conseguenza le procedure. È comunque sempre necessario contattare l'Ufficio Tirocini all'indirizzo stage@economia.unige.it.

Ultimo aggiornamento 5 Luglio 2022